Difensore,accessorio non indispensabile

La Camera Penale di Bologna ha denunciato che un Collegio del Tribunale del riesame ha deciso, prima ancora della celebrazione dell’udienza. Il problema è che siamo convinti, noi per primi, dell’integrità e della buona fede dei magistrati di quel collegio del Tribunale del riesame: ma è proprio questo che dovrebbe spaventare tutti, non solo noi. Simili episodi – almeno quelli conosciuti – rafforzano ancor di più l’esigenza di separare le carriere della magistratura requirente da quella giudicante…  L’ANM locale è subito intervenuta per affermare che “alcun elemento può porre in dubbio l’integrità e la buona fede dei magistrati coinvolti”, e che il diritto di difesa dell’interessato non avrebbe “in concreto subito né danni, né limitazioni”…

…La “pre-decisione” non mortifica solo i difensori, ma tutti i soggetti della giurisdizione e la stessa Costituzione…(uncpi)

Contenuti integrali alla fonte http://www.camerepenali.it

Correlati:

-Giustizia impazzita, prima la sentenza poi l’udienza… Il tribunale del riesame di Bologna spedisce in galera l’imputato. Ma il collegio non si era ancora riunito  Errico Novi su  http://ildubbio.news/ildubbio

-L’uovo di Colombo. (Ovvero soluzione sorprendentemente semplice per un problema apparentemente impossibile).

Andrea Mascherin su ildubbio.news 

Print Friendly, PDF & Email