Demolizione ed esecuz. immobiliare

Ordine di demolizione e pendenza di procedura esecutiva immobiliare.  In tema di reati concernenti l’attività edilizia, l’esecuzione dell’ordine di demolizione, impartito dal giudice a seguito dell’accertata edificazione in violazione di norme urbanistiche, non è esclusa dalla pendenza di procedura esecutiva immobiliare a carico del condannato. (In motivazione, la Corte ha evidenziato sia che l’ordine di demolizione, avendo carattere reale, ricade direttamente sul soggetto che è in rapporto con il bene a prescindere dagli atti traslativi intercorsi, sia che colui il quale si rende acquirente all’esito della procedura esecutiva, ed è estraneo all’abuso, potrà rivalersi nei confronti dell’esecutato).

Cass. Sez. 3 n. 27888 del  2 luglio 2015 (Cc 16 giu 2015)
Fonte lexambiente.it

 

Print Friendly, PDF & Email