Penale,interruz. servizi informatici

Interruzione servizi informatici settore penale per modifiche correttive, migliorative ed evolutive. Comunicazione portale giustizia… Al fine di consentire l’installazione di modifiche correttive e migliorative sui sistemi del penale si procederà alla interruzione dei servizi del Portale del Processo Penale Telematico con conseguente temporanea sospensione delle funzioni di deposito da parte degli avvocati di memorie, documenti, richieste e istanze indicate dall’articolo 415-bis, comma 3, del codice di procedura penale previste dall’art. 24 comma 1 del decreto legge n. 137 del 28 ottobre 2020 convertito con modifiche nella legge n. 76 del 18.12.2020, pubblicato sulla G.U.nr.319

del 24 dicembre 2020 da parte dei difensori presso gli uffici della Procura della Repubblica presso i Tribunali in tutti i distretti di Corte di Appello dell’intero territorio nazionale [] dalle ore 14:00 di mercoledì’ 27 gennaio e sino alle ore 14:00 del 28 gennaio c.a. Resteranno attivi i servizi di posta elettronica certificata per il deposito da parte dei difensori di atti, documenti e istanze comunque denominati diversi da quelli indicati all’articolo 415-bis, comma 3, del codice di procedura penale e previste dall’art. 24 comma 4 del decreto legge n. 137 del 28 ottobre 2020 convertito con modifiche nella legge n. 76 del 18 dicembre 2020 pubblicato sulla G.U. n. 319 del 24 dicembre 2020

https://pst.giustizia.it/