Abilitazione professione forense

Abilitazione alla professione forense. Misure urgenti in materia di svolgimento dell’esame di Stato per l’abilitazione all’esercizio della professione di avvocato durante l’emergenza epidemiologica da COVID-19. Decreto legge nr.31/2021. Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro della giustizia Marta Cartabia, ha approvato un decreto-legge che introduce misure urgenti in materia di svolgimento dell’esame di Stato per l’abilitazione all’esercizio della professione di avvocato, attesa l’emergenza epidemiologica da COVID-19 e per la sola sessione indetta con decreto ministeriale 14 settembre 2020.

Il decreto tiene conto del parere espresso dal Comitato tecnico-scientifico, che ha ritenuto non sia possibile lo svolgimento in sicurezza delle prove scritte dell’esame di abilitazione alla professione di avvocato previste nei giorni 13, 14, 15 aprile 2021 e prevede, quindi, che le stesse saranno sostituite da una prova orale consistente nella soluzione di un caso di diritto sostanziale e processuale e nella discussione di alcuni argomenti sulle materie di esame previste dall’ordinamento professionale attualmente vigente.

Decreto legge

DECRETO-LEGGE 13 marzo 2021, n. 31. Misure urgenti in materia di svolgimento dell’esame di Stato per l’abilitazione all’esercizio della professione di avvocato durante l’emergenza epidemiologica da COVID-19. (21G00041) (GU Serie Generale n.62 del 13-03-2021). Entrata in vigore del provvedimento: 14/03/2021

 

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email