Misure agevolative erogate

Misure agevolative erogate a una piccola media impresa nel corso del 2020.Dichiarazione redditi. Con la risposta n. 618 del 20 settembre 2021, l’Agenzia delle entrate riepiloga, in modo puntuale, l’eventuale tassazione e la collocazione nella dichiarazione dei redditi delle diverse misure agevolative erogate a una piccola media impresa nel corso del 2020, confermando, in sostanza, quanto già chiarito nei propri documenti operativi e di prassi. In particolare, l’amministrazione chiarisce che in dichiarazione vanno indicate le agevolazioni per cui sono previsti specifici codici aiuto…

…L’Agenzia offre un’ampia panoramica normativa e tecnica sui contributi in esame e, nel dettaglio, spiega che riguardo il contributo a fondo perduto di cui all’articolo 25 del decreto legge n. 34/2020, il comma 7, espressamente, dispone “Il contributo di cui al presente articolo non concorre alla formazione della base imponibile delle imposte sui redditi, non rileva altresì ai fini del rapporto di cui agli articoli 61 e 109, comma 5, del testo unico delle imposte sui redditi, e non concorre alla formazione del valore della produzione netta, di cui al decreto legislativo 15 dicembre 1997, n. 446”. Analoga disposizione è prevista per il bonus affitti, al comma 6 dell’articolo 28 del Dl “Rilancio”, e per le commissioni Pos, al comma 4 dell’articolo 22 del decreto legge n. 124/2019. Per tali misure, a parere dell’Agenzia, non sussiste alcun dubbio interpretativo.

Agenzia delle entrate. Risposta n. 618 del 20 settembre 2021

Fonte fiscooggi.it

Nota di Cristiana Carta del 21.09.2021

 

 

Print Friendly, PDF & Email