Scissione spese ed onorari

Condanna spese processuali. Scissione spese ed onorari. E’ Illegittima la scissione delle spese giudiziali tra esborsi e compensi adottando corrispondentemente due differenti statuizioni basandole sull’applicazione di principi diversi. (Nel caso in esame, il giudice aveva disposto il non luogo a provvedere in ordine agli onorari, incorrendo nella denunciata violazione dell’art. 91, comma 1, cpc il quale sancisce che il giudice, in caso di condanna della parte soccombente al rimborso delle spese vive a favore dell’altra parte, “ne liquida l’ammontare insieme con gli onorari di difesa”.

Cass. Civile Sez. 6,Ordin. Nr. 31385 Anno 2018
Data pubblicazione: 05/12/2018

Ordinanza 31385/18  Cassazione

 

Print Friendly, PDF & Email