Canone immobile pignorato

Sorte del canone locativo dopo pignoramento dell’immobile. Dopo il pignoramento di un immobile dato in locazione, il locatore e proprietario perde la legittimazione sostanziale sia a richiedere al conduttore il pagamento dei canoni sia ad accettarli, spettando tale legittimazione in via esclusiva al custode, fino al decreto di trasferimento del bene (Cass. 3 ottobre 2005, n. 19323; si vedano pure Cass. 21 giugno 2011, n. 13587, Cass. 29 aprile 2015, n. 8695 e Cass. 27 giugno 2016, n. 13216, quest’ultima non massimata).

Cass. Civile Sez. 6 Ordin.Nr. 7748 Anno 2018
Data pubblicazione: 28/03/2018

 

Print Friendly, PDF & Email