Anno giudiziario,relazioni

Inaugurazione dell’anno giudiziario 2019. Le relazioni e gli interventi principali. Estratto dalla relazione del Presidente del CNF,Andrea Mascherin:”…Il processo civile è processo che deve rimanere di parte, connotato dalla disponibilità della materia, il processo amministrativo non può trovare preclusioni di censo, il processo tributario deve valorizzare sin dal primo grado la competenza specialistica del giudicante, il processo penale deve essere giusto,mantenere al centro l’imputato e rispettare il principio di non colpevolezza e della ragionevole durata. Le riforme non possono sacrificare in alcuna misura quanto appena accennato, l’efficienza della giustizia non passa attraverso interventi codicistici a costo zero, ma attraverso investimenti economici, che devono essere di lunga prospettiva e durata, e perciò oggetto di un lavoro il più possibile comune tra tutte le forze politiche, con il necessario ascolto di chi ogni giorno opera nei tribunali….

Print Friendly, PDF & Email