Omessa rimozione opere stagionali

Mancata rimozione opere stagionali.La mancata rimozione, alla scadenza del termine previsto nell’autorizzazione, di un manufatto di cui era stata consentita l’installazione per soddisfare esigenze stagionali, e cioè il mantenimento dell’opera una volta cessate le esigenze contingenti e temporanee che era destinata a soddisfare, determina la configurabilità del reato di cui all’art. 44, comma 1, lett. b), d.P.R. 6 giugno 2001, n. 380, essendo venuta meno la ragione della sua realizzazione in assenza di titolo abilitativo.

Cass. Sez. III n. 400 del 8 gennaio 2019 (Cc 11 lug 2018)
lexambiente.com

 

Print Friendly, PDF & Email