Sollecito non impugnabile

Il sollecito di pagamento dei contributi da parte del COA non è impugnabile al CNF. La deliberazione del Consiglio territoriale destinata unicamente a sollecitare il pagamento dei contributi di iscrizione non versati, con contestuale assegnazione di termine per la regolarizzazione della posizione, costituisce mero atto endoprocedimentale privo di definitività, e in quanto tale non è autonomamente impugnabile con ricorso al CNF.

Consiglio Nazionale Forense (pres. f.f. Picchioni, rel. Secchieri), sentenza del 16 ottobre 2018, n. 119

Print Friendly, PDF & Email