Regime forfetario, cause ostative.

Regime forfetario: interpelli su cause ostative. Allo scopo di evitare artificiosi frazionamenti delle attività d’impresa o di lavoro autonomo svolte oppure artificiose trasformazioni di attività di lavoro dipendente in attività di lavoro autonomo, la legge 145/2018 ha riformulato le cause che inibiscono l’ingresso o la permanenza nel regime forfetario, di cui alle lettere d) e d-bis) del comma 57, articolo 1 della legge 190/2014 (la lettera d-bis) è stata successivamente integrata dalla legge 12/2019, di conversione del Dl 135/2018).  Le modifiche normative hanno generato alcuni dubbi interpretativi, risolti con la circolare n. 9/E del 10 aprile scorso. Sull’argomento, inoltre, sono pervenute diverse istanze di interpello da parte di contribuenti che, trovandosi in determinate circostanze, hanno chiesto se possono o meno operare nel 2019 con il regime forfetario. Le risposte date dall’Agenzia si basano fondamentalmente sui chiarimenti forniti in quel documento di prassi.

https://www.fiscooggi.it

/rubrica/normativa-e-prassi/articolo/applicazione-del-regime-forfetario-interpelli-gogo-sulle-cause

Print Friendly, PDF & Email