Pignoram. singolo condomino

Esecuzione forzata contro singoli condomini. Il creditore del condominio che disponga di un titolo esecutivo nei confronti del condominio stesso, ha facoltà di procedere all’espropriazione di tutti i beni condominiali, ai sensi degli artt. 2740 e 2910 cc, ivi inclusi i crediti vantati dal condominio nei confronti dei singoli condòmini per i contributi dagli stessi dovuti in base a stati di ripartizione approvati dall’assemblea, in tal caso nelle forme dell’espropriazione dei crediti presso terzi di cui agli artt. 543 cpc e seguenti.

Cass. Civile Sez. Sent. Nr 12715 Anno 2019
Data pubblicazione: 14/05/2019

Print Friendly, PDF & Email