Definiz. agevolata irregolarità formali

Agenzia delle entrate. Definizione agevolata delle irregolarità formali – Articolo 9 del decreto-legge 23 ottobre 2018, n. 119 – Chiarimenti. L’articolo 9 (Irregolarità formali) del decreto-legge 23 ottobre 2018, n. 119 (di seguito anche solo articolo 9), nel testo inserito dalla legge di conversione 17 dicembre 2018, n. 136, prevede la possibilità di definire “Le irregolarità, le infrazioni e le inosservanze di obblighi o adempimenti, di natura formale, che non rilevano sulla determinazione della base imponibile ai fini delle imposte sui redditi, dell’IVA e dell’IRAP e sul pagamento dei tributi, commesse fino al 24 ottobre 2018” con il pagamento di 200 euro per ciascun periodo d’imposta. La regolarizzazione sopra richiamata (di seguito “definizione agevolata”) è destinata sia alla vasta platea delle “partite IVA”, siano essi professionisti, ditte individuali, società di persone o di capitali, sia ai privati contribuenti che potrebbero aver commesso irregolarità formali nell’adempiere agli obblighi fiscali, sia infine ai soggetti tenuti, in base a specifiche disposizioni di legge, alla comunicazione di dati fiscalmente rilevanti…

CIRCOLARE N. 11 /E  Agenzia entrate del 15 maggio 2019

 

 

Print Friendly, PDF & Email