Monitoraggio giust.civ.2003-2018  

Giustizia CIVILE. Monitoraggio trimestrale delle pendenze e dell’arretrato. Il monitoraggio trimestrale della giustizia civile riguarda l’andamento del carico giudiziario nazionale complessivo con evidenziazione dell’arretrato “a rischio Pinto”. Pendenze e arretrato sono rappresentati da due grafici con relative tabelle dei dati di riferimento. Il grafico sull’andamento delle pendenze riporta il totale nazionale degli affari civili, aperti a fine periodo per tutti gli Uffici (Corte di Cassazione, Corti d’appello, Tribunali ordinari, Giudici di pace e Tribunali per i minorenni) e per tutte le materie con l’esclusione dell’attività del “Giudice tutelare”, degli “Accertamenti Tecnici Preventivi (ATP)” in tema di previdenza e, a partire dal 2017, delle “verbalizzazioni di dichiarazioni giurate”…

Il grafico sull’arretrato mostra l’andamento di un sottoinsieme importante di procedimenti rispetto al totale delle pendenze: quello degli affari civili che, alla data di riferimento, non sono stati risolti entro i termini previsti dalla legge e per i quali i soggetti interessati potrebbero richiedere allo Stato un risarcimento per irragionevole durata (cosiddetti procedimenti “a rischio Pinto”):

  • tre anni per i procedimenti in primo grado
  • due anni per i procedimenti in appello
  • un anno per i procedimenti in Cassazione

Monitoraggio della giustizia civile – anni 2003-2018  

giustizia.it

 

 

Print Friendly, PDF & Email