Penalisti, sciopero 9 luglio

Le Camere penali,con apposito comunicato, hanno proclamato l’astensione dalle udienze e da ogni attività giudiziaria nel settore penale per il giorno 9 luglio 2019, secondo le vigenti regole di autoregolamentazione, nel rispetto delle recenti pronunce della Corte Costituzionale, in attesa di una più certa e consolidata loro interpretazione, con esclusione dei processi con imputati detenuti in custodia cautelare ed esclusi il circondario di Ischia, interessato da astensione indetta dall’Associazione Forense Isola d’Ischia con delibera del 13 giugno 2019, il circondario di Santa Maria Capua Vetere, interessato da astensione indetta dalla Camera Penale Territoriale con delibera del 14 giugno 2019, il circondario di Vasto interessato da astensione indetta dall’Ordine degli Avvocati di Vasto con delibera del 14 giugno 2019. Per lo stesso giorno, è stata convocata una manifestazione nazionale a Napoli, nel Palazzo di Giustizia, per illustrare le ragioni dell’astensione e far conoscere alla comunità dei Giuristi ed a tutti gli Italiani la situazione drammatica dell’attuale gestione degli Istituti di Pena, non solo a Napoli, ma in tutta Italia.

…SOLLECITA la partecipazione di tutti gli avvocati alla astensione ed al dibattito in ogni sede sulla grave e drammatica situazione delle carceri;

DISPONE la trasmissione della delibera al Presidente della Repubblica, ai Presidenti della Camera e del Senato, al Presidente del Consiglio dei Ministri, al Ministro della Giustizia, ai Capi degli Uffici giudiziari.

 

Comunicato UCPI del 20.06.2019

 

Print Friendly, PDF & Email