Protezione internazionale,giur.

Rassegna della giurisprudenza di legittimità in tema di protezione internazionale. Nel sistema pluralistico delle misure di protezione internazionale garantite nel nostro ordinamento, in conformità al diritto unionale (art. 78 TFUE), il diritto di asilo previsto dall’art. 10, comma 3, della Costituzione è interamente attuato e regolato attraverso le situazioni finali previste dai tre istituti costituiti dallo status di rifugiato, dalla protezione sussidiaria e dal diritto al rilascio del permesso umanitario [fino al 5 ottobre 2018, data di entrata in vigore del d.l. n. 113 del 2018, conv. in l. n. 125 del 2018], ad opera della disciplina recata, rispettivamente: – dal d.lgs. 19 novembre 2007, n. 251, adottato in recepimento della direttiva 2004/83/CE del Consiglio (cd. direttiva “qualifiche”), modificato dal d.lgs. 21 febbraio 2014, n. 18, attuativo della successiva direttiva 2011/95/UE del Parlamento europeo e del Consiglio;

– dal d.lgs. 28 gennaio 2008, n. 25, adottato in recepimento della direttiva 2005/85/CE del Consiglio (c.d. direttiva “procedure”), modificato dal d.lgs. 18 agosto 2015, n. 142, attuativo delle successive direttive 2013/33/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, e 2013/32/UE del Parlamento europeo e del Consiglio;
– dall’art. 5, comma 6, del d.lgs. 25 luglio 1998, n. 286 (d’ora in poi anche: T.U.I.), abrogato dal d.l. 4 ottobre 2018, n. 1134
conv., con modif., in l. 1° dicembre 2018, n.1325 , che, al dichiarato scopo di conferire maggiore determinatezza al dato
normativo, ha soppresso – come categoria generale – l’istituto della «protezione umanitaria», sostituendola – ma solo parzialmente – con una enumerazione volta a tipizzare, ed al tempo stesso a circoscrivere, le residuali ipotesi umanitarie già normate, intendendosi così «delimitare l’ambito di esercizio di tale discrezionalità alla individuazione e valutazione della sussistenza di ipotesi predeterminate nella norma, analogamente a quanto accade in altri Paesi europei che individuano specifici casi di protezione complementare» (così Relazione governativa, cit.)…

Primo semestre 2019. Sommario: Parte I: QUESTIONI DI DIRITTO SOSTANZIALE.

Sezione I: LO STATUS DI RIFUGIATO

Rassegna primo semestre 2019

 

Print Friendly, PDF & Email