Cassa Forense, scadenza 31 Lug.

Cassa Forense ha comunicato che il Consiglio di Amministrazione, nella seduta del 4 luglio 2019, ha deliberato di NON applicare sanzioni e interessi per i pagamenti in autoliquidazione connessi alla prima rata del Modello 5/2019, in scadenza il prossimo 31 luglio, se effettuati entro il 30 settembre 2019. Questo in considerazione della situazione eccezionale venutasi a creare a seguito dell’entrata in vigore degli indici di affidabilità fiscale e la conseguente proroga dei termini per i versamenti delle imposte dirette. Restano confermate le date di invio della dichiarazione sempre al 30 settembre 2019 (lunedì) e la data del versamento a saldo del 31 dicembre 2019 (martedì).

Comunicazione Cassa Forense agli iscritti

 

Print Friendly, PDF & Email