Ordinanze interlocutorie

Corte di cassazione:02/05/2022. Raccolta mensile delle ordinanze interlocutorie civili e penali della corte di cassazione. Provvedimenti pubblicati nel mese di aprile 2022.Raccolta n. 4 del 2 maggio 2022, Questioni pregiudiziali rimesse alla corte di giustizia dell’unione europea. Questioni rimesse alle sezioni unite o ad altre sezioni.

Tra le altre:

Società di capitali – Trasformazione e trasferimento all’estero – Oggetto sociale situato in Italia – Atto di gestione incidente sull’attività sociale – Art. 25, comma 1, secondo periodo, della l. n. 218 del 1995 – Applicazione della legge italiana – Possibile contrasto con i princìpi di libertà di stabilimento di cui agli artt. 49, comma 2, e 54 TFUE – Rinvio pregiudiziale alla CGUE

-La Quinta Sezione Civile ha rimesso alle Sezioni Unite, ai sensi dell’art. 374, comma 2, cpc, la questione, ritenuta di massima di particolare importanza, se il notaio, che abbia ricevuto un atto pubblico o autenticato una scrittura privata, sia responsabile, ai sensi dell’art. 57, comma 1, del d.P.R. n. 131 del 1986, anche per il pagamento dell’imposta di registro sugli atti enunciati, ai sensi dell’art. 22, comma 1, del citato d.P.R. n. 131

-Insegnanti di religione – Contratti a termine – Abuso – Conseguenze. La Sezione Sesta Lavoro ha trasmesso gli atti alla Quarta Sezione Civile per individuare
le conseguenze dell’abuso dei contratti a termine stipulati con gli insegnanti di religione cattolica.

 

RACCOLTA_ORDINANZE_INTERLOCUTORIE-Aprile_2022

 

https://www.cortedicassazione.it/cassazione-resources/resources/cms/documents/RACCOLTA_ORDINANZE_INTERLOCUTORIE-Aprile_2022.pdf

Print Friendly, PDF & Email