Notifiche pec procedim. COA e CDD

Procedimenti amministrativi avanti ai Consigli territoriali e comunicazioni o notifiche a mezzo PEC. Nei procedimenti avanti ai Consigli territoriali (COA e CDD), le notifiche non devono necessariamente effettuarsi a mezzo Ufficiale Giudiziario, ben potendo effettuarsi anche a mezzo PEC”. Superato è anche il pregresso riferimento alla sola notifica a mezzo dell’ufficiale giudiziario, stante la peculiarità propria del giudizio di legittimità per il quale la notifica a mezzo di PEC, nella specie adottata dal COA, è valida secondo la regola generale sancita dall’art. 3-bis della legge 21 gennaio 1994, n. 53 (Facoltà di notificazioni di atti civili, amministrativi e stragiudiziali per gli avvocati e procuratori legali), comunque sopravvenuta anche all’art. 66 della previgente I.p.f.” (Cass.SS.UU., n. 16993/2017). CNF sentenza n. 234 del 31 dicembre 2018.

https://www.codicedeontologico-cnf.it

 

 

Print Friendly, PDF & Email