Assistenza tecnica in Comm.Tribut.

MINISTERO dell’ECONOMIA e delle Finanze. DECRETO 5 agosto 2019, n. 106. Regolamento recante disposizioni in materia di abilitazione all’assistenza tecnica innanzi alle Commissioni tributarie. (19G00113) (GU Serie Generale n.233 del 04-10-2019). Pubblicato in Gazzetta il regolamento che disciplina la procedura amministrativa per il rilascio dell’autorizzazione all’assistenza tecnica innanzi alle Commissioni tributarie per i soggetti non iscritti in albi professionali, in attuazione dell’art. 12, comma 4, del D. Lgs. n. 546/1992, come modificato dall’art. 9, comma 1, lett. e) del D. Lgs. 24 settembre 2015, n. 156. Il regolamento prevede le modalità di tenuta dell’elenco dei soggetti autorizzati e, sulla base dei principi stabiliti nel codice deontologico forense, disciplina i casi di incompatibilità, diniego, sospensione e revoca. L’elenco nazionale sarà gestito esclusivamente dalla Direzione della Giustizia Tributaria del Dipartimento delle finanze.
Tra le principali novità si segnalano:

1) l’inserimento dei dipendenti dei centri di assistenza fiscale (CAF) e delle relative società di servizi tra i soggetti ammessi all’assistenza tecnica, limitatamente ai contenziosi tributari derivanti dall’attività del CAF,

2) lo svolgimento di  attività connesse ai tributi negli ultimi dieci anni, quale ulteriore requisito richiesto ai dipendenti pubblici (regioni, province e comuni, Agenzie fiscali e Mef, etc… ) cessati dall’impiego dopo almeno vent’anni.
Il regolamento entrerà in vigore entro 180 giorni dalla data di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale e quindi dal 1° aprile 2020.

 Entrata in vigore del provvedimento: 01/04/2020

 GU Serie Generale n.233 del 04-10-2019

 

Print Friendly, PDF & Email