Pst, CU telematico

Processo telematico.Deposito atti. Pagamento tramite portale pst.giustizia. Per effetto del decreto legge “Cura Italia” del 17 marzo 2020, emesso a seguito della nota situazione di emergenza sanitaria, il pagamento del contributo unificato (art. 14 DPR 30.05.2002, n. 115) e l’anticipazione forfettaria (art. 30 stesso decreto),vanno effettuati tramite sistemi telematici di pagamento. Nel settore civile la piattaforma da utilizzare è raggiungibile tramite il Portale dei Servizi Telematici (pst.giustizia.it) dove, dopo aver effettuato il login con la propria firma digitale, si può procedere al  pagamento del contributo entrando nell’apposita aerea dedicata ai pagamenti telematici.

Segue una breve e chiara guida dell’Avv.Francesco Tregnaghi del Foro di Verona.

Coll’obbligo emergenziale di iscrivere a ruolo in via telematica e pagare parimenti in via esclusivamente telematica C.U. e marche, anche molti colleghi che non gradivano questa modalità si trovano costretti a fare una cosa nuova. Vedrete che, una volta imparato, continuerete anche dovesse tornare possibile la iscrizione manuale con le marche!

 

Avv. Francesco Tregnaghi

https://www.tregnaghi.it/

Print Friendly, PDF & Email