Decreto giustizia

Decreto giustizia, voto di fiducia.Nella seduta di mercoledì 24 giugno la Camera ha votato la fiducia, con 305 voti favorevoli e 232 contrari, posta dal Governo, sull’approvazione, senza emendamenti, subemendamenti ed articoli aggiuntivi, dell’articolo unico del disegno di legge di conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 30 aprile 2020, n. 28, recante misure urgenti per la funzionalità dei sistemi di intercettazioni di conversazioni e comunicazioni, ulteriori misure urgenti in materia di ordinamento penitenziario, nonché disposizioni integrative e di coordinamento in materia di giustizia civile, amministrativa e contabile e misure urgenti per l’introduzione del sistema di allerta Covid-19 (Approvato dal Senato) (C. 2547​), nel testo della Commissione, identico a quello approvato dal Senato. Il voto finale sul decreto avrà luogo nella seduta di giovedì 25 giugno alle ore 14.

In Aula -ieri- il voto sulla questione di fiducia, posta dal Governo,sull’approvazione, senza emendamenti, subemendamenti ed articoli aggiuntivi, dell’articolo unico del disegno di legge di conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 30 aprile 2020, n. 28, recante misure urgenti per la funzionalità dei sistemi di intercettazioni di conversazioni e comunicazioni, ulteriori misure urgenti in materia di ordinamento penitenziario, nonché disposizioni integrative e di coordinamento in materia di giustizia civile, amministrativa e contabile e misure urgenti per l’introduzione del sistema di allerta Covid-19 (Approvato dal Senato) (C. 2547​), nel testo della Commissione, identico a quello approvato dal Senato. Dossier

Disegno di legge (C2547) trasmesso dal Senato il 17 giugno 2020

Dossier  Servizio Bilancio dello Stato VQ2547 (23 giugno 2020)

Dossier Osservatorio legislativo e parlamentare NC0070 (23 giugno 2020)

Dossier  Dipartimento Giustizia D20028b (17 giugno 2020)

Print Friendly, PDF & Email