Contenzioso tributario, rapporto

Contenzioso tributario. Rapporto trimestrale Luglio-settembre 2020.In tale periodo i ricorsi pervenuti complessivamente nei due gradi di giudizio sono stati 38.617, in aumento rispetto a quanto registrato all’analogo periodo del 2019 (+17,41%, pari a +5.726 controversie). In particolare, sono stati presentati 29.370 ricorsi presso le Commissioni tributarie provinciali e 9.247 appelli presso le Commissioni tributarie regionali. Rispetto all’analogo periodo del 2019, il flusso delle nuove controversie presentate si incrementa sia nel primo (+17,63%), che nel secondo grado di giudizio (+16,73%). Il valore complessivo dei ricorsi aumenta del 45,64% in primo grado, e diminuisce del 2,11% nelle CTR. Nello stesso periodo sono state definite complessivamente 28.192 controversie, con un calo tendenziale delle decisioni depositate pari al 28,82% (-11.417 controversie) rispetto al 2019.


In dettaglio, sono stati decisi 20.342 ricorsi presso le Commissioni tributarie provinciali e 7.850 appelli presso le Commissioni tributarie regionali. Confrontando l’analogo periodo del 2019, il flusso delle controversie definite diminuisce nel primo grado del 30,39% e nel secondo grado del 24,42%. Nel trimestre in esame si è registrato nei due gradi di giudizio un elevato numero di decreti di rinvio dell’udienza, emessi come misura di contrasto all’emergenza epidemiologica da Covid-19 (15.642 rinvii a fronte di 8.860 registrati nel terzo trimestre del 2019)….

Contenuti integrali: MEF Dipartimento Finanze

Comunicato stampa

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email