“Avvocati in pericolo”

2020, anno dell’avvocato in pericolo nel mondo. Il Consiglio nazionale forense, riunito in seduta amministrativa, nell’ambito delle proprie prerogative di legge, ha deliberato di proclamare l’anno 2020 l’“Anno dell’avvocato in pericolo nel mondo”, riaffermando il proprio impegno nella difesa del libero esercizio della professione di avvocato e potenziando, anche attraverso la delegazione italiana al Consiglio degli Ordini Forensi d’Europa, iniziative concrete, dagli osservatori internazionali ai processi a carico degli avvocati alle missioni nelle carceri, di concerto con l’Osservatorio Internazionale degli avvocati in pericolo. La decisione, presa all’unanimità dal plenum del Cnf è stata determinata dalla situazione in cui, in molti Stati, gli avvocati si trovano, subendo intimidazioni, violenze e ingiuste condanne solo perché “colpevoli” di difendere in autonomia e indipendenza i diritti dei loro assistiti.

Penalisti,astensione e manifestazione

Non nel nostro nome. Unione della Camere Penali. Astensione e manifestazione nazionale il 28 gennaio a Roma davanti alla Camera dei Deputati. Convocata una grande manifestazione nazionale degli avvocati penalisti italiani davanti alla Camera dei Deputati in Roma per martedì 28 gennaio 2020 giorno in cui è calendarizzato il voto in Aula sulla proposta di legge Costa. Per lo stesso giorno è fissato, presso l’Hotel Nazionale in Piazza Montecitorio, un Convegno di studiosi del diritto e della procedura penale, aperto alla partecipazione di tutti i parlamentari della Repubblica che vorranno cogliere l’occasione di ascoltare, conoscere e comprendere le obiezioni e le critiche di diritto sostanziale, processuale e costituzionale mosse alla riforma della prescrizione in materia penale…

P.A.T. Gratuito patrocinio

Giustizia Amministrativa. Consiglio della Giustizia Amministrativa per la Regione Sicilia. Ufficio Studi , massimario e formazione della Giustizia amministrativa. Parere dell’Ufficio Studi in tema di patrocinio a spese dello Stato nel processo amministrativo.  Profili di ammissibilità della richiesta di parere formulata dal Presidente del CGARS. I pareri già resi dall’Ufficio Studi in materia di patrocinio a spese dello Stato e la soluzione ivi prospettata. I quesiti posti dal Presidente del CGARS. Sul giudice competente a liquidare il compenso al difensore della parte ammessa al gratuito patrocinio. Sul termine entro cui il difensore deve presentare l’istanza di liquidazione del compenso per patrocinio a spese dello Stato. Sull’omissione, in sentenza o ordinanza, della clausola di cui all’art. 133 t.u. n. 115/2002. Questioni varie sull’art. 130 bis t.u. spese di giustizia introdotto dal d.l. n. 113/2018…