Garanzia esecuzione sentenze

Sentenze tributarie favorevoli al contribuente. È stato pubblicato, sulla Gazzetta Ufficiale n. 60 del 13 marzo 2017, il decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze 6 febbraio 2017, n. 22, recante “Regolamento di attuazione dell’articolo 69, comma 2, del decreto legislativo 31 dicembre 1992, n. 546, sulla garanzia per l’esecuzione delle sentenze di condanna a favore del contribuente”.  Il provvedimento che entra in vigore oggi 28 marzo, disciplina le forme di garanzia che dovranno assistere l’esecuzione delle sentenze tributarie favorevoli al contribuente, in attuazione dell’art. 69, comma 2, del D.Lgs. n. 546/1992 (Disposizioni sul processo tributario in attuazione della delega al Governo contenuta nell’art. 30 della legge 30 dicembre 1991, n. 413). Tale comma, prevede, infatti, che con decreto del Ministro dell’economia e delle finanze dovranno essere disciplinati “il contenuto della garanzia sulla base di quanto previsto dall’articolo 38-bis, comma 5, del decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 1972, n. 633, la sua durata nonché il termine entro il quale può essere escussa, a seguito dell’inerzia del contribuente in ordine alla restituzione delle somme garantite protrattasi per un periodo di tre mesi”.

Turchia. Diritti?

Arrestati ottanta avvocati. Maxiretata a Istanbul. Tra i fermati tanti difensori di dissidenti politici. I legali turchi chiedono aiuto alle avvocature estere. Il Consiglio Nazionale forense lancia l’iniziativa: un manuale per la formazione degli osservatori internazionali..

Consultazione catasto

Agenzia delle entrate. Circolare n. 3 del 24/03/17. Consultazione delle banche dati sia ipotecaria che catastale relative a beni immobili dei quali il soggetto richiedente risulta titolare, anche in parte, del diritto di proprietà o di altri diritti reali di godimento.