Diritto di accesso e privacy

Adunanza plenaria del Consiglio di Stato. Diritto di accesso e riservatezza dati reddituali, patrimoniali e finanziari del coniuge. Si all’accesso documentale difensivo Secondo l’Adunanza plenaria del Consiglio di Stato, le dichiarazioni, le comunicazioni e gli atti comunque acquisiti dall’amministrazione finanziaria, contenenti i dati reddituali, patrimoniali e finanziari, e inseriti nelle banche dati dell’anagrafe tributaria costituiscono documenti amministrativi ai fini dell’accesso documentale difensivo, che può essere esercitato indipendentemente dalla previsione e dall’esercizio dei poteri processuali di esibizione di documenti amministrativi e di richiesta di informazioni alla pubblica amministrazione nel processo civile, nonché dalla previsione dall’esercizio dei poteri istruttori d’ufficio del giudice civile nei procedimenti in materia di famiglia. Il collegio ha quindi precisato che l’accesso difensivo ai documenti contenenti i dati reddituali, patrimoniali e finanziari, presenti nell’anagrafe tributaria può essere esercitato mediante estrazione di copia.

D.M. 30 sett. telem. pen.Brescia

Dal 4 novembre 2020 avrà valore legale la trasmissione telematica del deposito da parte degli avvocati di memorie, documenti e istanze indicate dall’articolo 415-bis, comma 3, del c.p.p. alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Brescia.

Modifiche artt. 56, 57 e 59 Costit.

LEGGE COSTITUZIONALE 19 ottobre 2020, n. 1. Modifiche agli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari. (20G00151) (GU Serie Generale n.261 del 21-10-2020). Entrata in vigore del provvedimento: 05/11/2020