Formazione 8 e 10 luglio

Formazione continua. Eventi formativi. -“La Leva fiscale e finanziaria per la ripresa delle imprese. Misure nazionali e regionali” organizzato dall’Uncat, che si terrà giorno 08.07.2020, ore 16,00 tramite piattaforma Zoom.

-“Il sistema integrato di tutela del contribuente” organizzato dall’Uncat, accreditato dal CNF, che si terrà giorno 10.07.2020, ore 14,30 tramite piattaforma Zoom. La partecipazione consentirà l’attribuzione di n. 3 crediti formativi.

Formazione 11 luglio

Ordine Avvocati Agrigento. Evento formativo “I diritti di legittima nell’ordinamento italiano”, accreditato dal COA di Agrigento, che si terrà giorno 11.07.2020, ore 15,30 tramite piattaforma Microsoft Teams. La partecipazione consentirà l’attribuzione di n. 3 crediti formativi.

Ppt e fallimento

Pignoramento presso terzi e fallimento. ‘L’improcedibilità’ è l’impossibilità giuridica che un procedimento giudiziario prosegua. “Improcedibile” può dunque essere dichiarato soltanto un procedimento pendente: ma la procedura esecutiva di espropriazione di crediti si esaurisce con la pronuncia dell’ordinanza di assegnazione. Da quel momento, cessando di essere pendente, nemmeno potrà essere dichiarata “improcedibile”. La procedura esecutiva di espropriazione di crediti presso terzi ha la funzione di soddisfare il creditore non già – come accade nelle altre forme dell’esecuzione forzata – attribuendogli il ricavato di una vendita forzata od assegnandogli una res determinata, ma trasferendo al creditore procedente la titolarità del credito vantato dal debitore nei confronti del terzo. Questo trasferimento avviene per effetto dell’ordinanza prevista dall’art. 553 c.p.c., e consiste in un mutamento del soggetto attivo dell’obbligazione dovuta dal terzo pignorato.